Milia (FI): "Parco di San Sperato, ennesima bugia di Falcomatà"

Il capogruppo di Forza Italia "bacchetta" la maggioranza sulla gestione del cantiere del popoloso quartiere cittadino.

Reggio Calabria. Era il 20 giugno quando Falcomatà riferiva agli organi di stampa che: "Attraverso la realizzazione di un campo da calcio per i ragazzi del quartiere e la realizzazione della strada di collegamento con la via principale, con lo spostamento della cabina, la realizzazione dei marciapiedi, della nuova illuminazione e le nuove panchine per gli anziani del posto daremo uno "sfogo" per il quartiere. Il valore dei lavori è di circa 500mila euro, attraverso i Patti per il Sud: la consegna dell’opera è fissata al 4 dicembre".

"Come dimostrano le foto, frutto di diversi sopralluoghi, miei e dei cittadini della zona" - spiega Federico Milia, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia  - " la definizione dell'opera è ancora lontana dall'essere ultimata, dimostrazione di come i "tempi" indicati da Falcomatà siano totalmente irreali e aleatori. Chissà in questa occasione su chi verrà riversata la colpa. Noi ci auguriamo che San Sperato possa finalmente avere, in tempi brevi, la sua area verde e non più un simil-campo minato ancora più pericoloso di quanto non fosse il parco stesso prima dell'inizio dei lavori".

Posta un commento

0 Commenti